username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Attimo di Gioia

Apro rinchiudendo l’ignoto

In attimi d’infinito

addolorato mento


Nascondendo il tesoro

D’un Spettacolare Giorno

In uno spontaneo Riccio solare


liberandomi lunare

in sublime donna prigioniera

In bacio di birra


Oh Soave mirra


Tre cornacchie in cielo

Gracchiano gracchiata mente

Su una antenna cosmica


Dicendomi

Questa

È la Via

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Anonimo il 05/06/2008 11:50
    Un altro bacio di birra, e un altro ancora, nella stanza satura della preghiera in mirra.
    n
  • filippo Di Martino il 04/06/2008 00:11
    bella... bellissima... gli ultimi versi : Eccezionali! ciao da fmem.
  • lupoalato maria cannavacciuolo il 03/06/2008 23:06
    bè... uccelli neri ad indicarti la via! Piuttosto macabra come scena... ma palesemente misteriosa
  • Andrea Borio il 03/06/2008 17:30
    Ricordo una serata fantastica... ne ho dati tanti di baci di birra su quel balcone. La via era mia quella sera, la via per la luna forse...
  • DANIELE CREPALDI il 03/06/2008 16:55
    e' gioia anche il sentimento che viene restituito al lettore, mai stanco di cercare la via. OK, Vincenzo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0