PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Apnea

Navigo tra onde di ricordi e memorie
mentre come una naufraga
mi perdo e affogo
in cerca d'aria.
Tra le dita scorrono
fluide rimembranze
in cerca d'istanti
in cui poter affiorare.
In cerca di te.
In cerca dell'aria
di vita
di beatitudine.
In cerca della mia spiaggia
su cui potermi distendere senza timori.
In cerca della mia acqua limpida
con cui dissetare l'arsa gola.
In cerca di respiri intensi
del tuo unico profumo
capace di offrirmi tutto.
In cerca di te.
Mi sommergo di lacrime silenziose,
quel mare che mi avvolge
come carezze taglienti.
Mi cullo agonizzante
tra queste onde di salsedine lacrimata.
Attendo solo quel brusio di salvezza
quel respiro agognato
di sognati istanti interminabili
in cui potrò sentire la vita circolare nel mio corpo
potrò rabbrividire di piacevolezze
potrò ancora sentirmi viva.
Repirandoti.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0