PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Dissolta

Nasce l'assenza
nessuna catena
frammenti di sospiri
in accettabili traccie
inchiodiata
afferri l'aria
consapevole di
gocce cadute
da nuvole
soffocate dal vento
raccogli fulmini
senza silenzio

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 11/12/2008 01:18
    nulla di più prepotente...
    l'assenza!
    bella... molto bella!!
  • Kable il 10/12/2008 09:27
    Mi piace... mi comunica una sensazione di mancanza di riposo
  • Anonimo il 29/06/2008 17:37
    Dissolta... nasce l'assenza... dire che l'idea è geniale è poco. A mio modesto avviso la poetessa con questo inizio si merita un eccellente commento... poi rimarca... nessuna catena, cioè libertà assoluta... Fanno pensare i versi finali, quel raccogli fulmini senza silenzio... quasi un tentativo di ritrovare corposità dopo la dissolvenza. Avrei visto bene alla fine... ritorno della presenza... ma forse la mia interpretazione esula dalle intenzioni dell'artista quindi chiedo scusa di questa eventuale gaffe. A rileggerla signorina patrizia. Buongiorno e buona domenica. Suo affezzionato GI&AK
  • giuliano paolini il 06/06/2008 17:24
    mi piace e' un po' intrugliosa come gusta anche a me

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0