PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Gomitoli di luce

I miei giorni
e le mie notti
sono gomitoli di pensieri
che la mia mente
tenta, inutilmente
di disfare,
matasse scorticate
sui muri della solitudine
che si snodano
come tenui fili di luce
per la tristezza dei miei versi.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Anonimo il 21/07/2010 14:45
    I gomitoli, prima o poi non li disferai ma li svolgerai.
    Il tempo è un grande amico delle persone che soffrono.
    Bellissimi versi.
  • Adamo Musella il 09/06/2008 00:12
    Sarà bello lasciarmi andare... chiudendo gli occhi e ritrovare la strada arrotolando quei gomitoli di cui mi (ci) hai fatto dono Bravissimo Giovanni ciao
  • nicoletta spina il 07/06/2008 23:17
    Tienili così questi gomitoli, sono la tua storia, la tua ricchezza, se danno spunto a questi bei versi. Forse un giorno, pensando a qualcos'altro, troverai il filo per dipanarli.
    E chissà... forse cercherai di riavvolgerli ancora. Bellissima poesia!
  • Giovanni Cuppari il 07/06/2008 21:36
    un grazie per il vostro intervento a suzana, lucia e dania. È gratificante. Un bacione Gio'
  • suzana Kuqi il 07/06/2008 21:25
    molto bella nella sua tristezza
  • Anonimo il 07/06/2008 21:01
    GIOVANNI!!!!! è bellissima!
    che immagini!
    m'è apparsa una ragnatela d'argento...
    lasciala così... perchè dipanarla...
    è meravilgiosa!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0