accedi   |   crea nuovo account

Aquilone

Adesso finalmente
posso sfiorarti, accarezzarti,
come un bambino
Contemplo il mio giocattolo,
Adesso ho la certezza di aver
Per me i colori più belli,
so che devo lasciarti andare,
voglio che tu ti senta libero
di riprendere il volo
mio aquilone
non esitare a seguire la corrente
arriva in alto sfiora le nuvole
insegui se vuoi una rondine,
io non ti lascio solo,
un filo tra le mie dita
ecco quello che ci
terra uniti.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • augusto villa il 24/05/2009 15:07
    Mi piace molto... È quello che era nei miei pensieri quando ero piccolo... Poi... crescendo ho trovato il modo di eliminare quel filo... che tra l'altro... s'ingarbugliava in continuazione... Siamo così... diventati un tutt'uno...
  • CLAUDIO CISCO il 06/02/2009 16:58
    dolce e romantica, anch'io ho scritto una poesia con lo stesso titolo.
  • Angela Marino il 06/02/2009 14:30
    L'amore è incondizionato... il bene dell'altro viene prima di tutto. Per questo chiunque ama lascia libero di sognare. Bella poesia.
  • Riccardo Brumana il 14/09/2008 20:31

    amare è anche lasciare liberi d'andare, ma credo che non si allontanerà molto da te... io non lo farei!!! ciao bella
  • Adamo Musella il 22/07/2008 21:07
    Le tue parole sono libere e ci invogli a seguire il tuo sguardo alla ricerca della stessa felicità Brava Antonietta
  • Cinzia Gargiulo il 01/07/2008 15:48
    Antonietta lascia l'aquilone libero di volare e vola libera anche tu.
    Molto bella, io sto già volando...
    Un :bacio:
  • Antonietta Di Costanzo il 08/06/2008 11:16
    Grazie a te Nicoletta. :bacio:
  • nicoletta spina il 07/06/2008 23:06
    Che bello questo volo, anch'io quando li vedo sogno di essere leggera come loro. E leggendo questa poesia mi sono
    spuntate le ali... grazie!
  • Antonietta Di Costanzo il 07/06/2008 20:07
    Grazie oceano mare, amo gli aquiloni io amo tutto ciò che può volare, l'aquilone è naturalmente una metafora... non e facile sai farlo volare c'è sempre un filo che lo tiene fermo e legato alla terra.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0