accedi   |   crea nuovo account

Tristezza

Amor che non ho avuto
che ho male ricevuto
quanto dolore ha dato
voi non lo immaginate:
la sofferenza mia
nascosta d'allegria.
Amor che mi ha lasciato
un vuoto mai colmato,
riempie la mia vita
sempre così intristita.
Anche della speranza
io son rimasto senza,
ormai il tempo è andato:
ma in te nulla è cambiato.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Sergio Fravolini il 16/10/2010 12:20
    Il titolo mi piace in particolar modo... anche il testo nella sua obbliquità raggiunge una visione ottima.

    Sergio
  • Anonimo il 08/06/2008 15:43
    è il cuore che racconta ma il tuo pensiero qui scritto, ti rende nobile, ci vuol coraggio e tu lo hai, bella piaciuta salcod
  • giuliano paolini il 08/06/2008 09:55
    la cosa curiosa e' che non riusciamo mai a non essere pieni di qualcosa a volte e' gioia a volte amore o dolore o strazio se solo riuscissimo per una volta a fare il vuoto dentro di noi e restare in attesa senza prendere posizione su quello che poi ci riempira' ecco forse una strana sensazione di non essere padroni in casa ma anche lo stupore dell'inatteso

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0