PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

VAMPIRI

Come vampiri di emozioni ci nutriamo,
mordendo il collo della vita amata,
l’un l’altro.
Morsi infiniti alla deriva dell’essere
in cerchi perfetti d’unione dei corpi

un unico respiro
un unico alito di gioia
un'unica vita

come vampiri di vita ci attorcigliamo,
inseguendo l’illusione di noi stessi,
mordendo il cuore amato,
facendolo a volte soffrire,
accarezzandolo subito dopo,
pompando linfa emotiva su canali privilegiati,
versando lacrime sognanti,
su orizzonti blu di tenebra liquida,
cercando quel calore che solo insieme
sappiamo donarci.

 

0
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Elisabetta Grillo il 31/07/2012 17:17
    Come vampiri di emozioni ci nutriamo,
    mordendo il collo della vita amata
    come vampiri di vita ci attorcigliamo,
    inseguendo l'illusione di noi stessi,
    pompando linfa emotiva su canali privilegiati,
    versando lacrime sognanti...
    fattelo dire sei stato bravissimo a descrivere con dei versi così appassionanti un momento così intimo complimenti

4 commenti:

  • Giuseppe De Paolis il 22/10/2009 18:02
    grazie a tutti x le belle parole
  • La Gala il 22/06/2009 18:18
    fantastica
  • Ada FIRINO il 20/06/2008 09:59
    Tutto vero! "Ci attorcigliamo"... amiamo... soffriamo... facciamo soffrire.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0