PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

A me stessa

La notte dona sè stessa a tutte le cose
mi tornano alla mente novelle antiche
I sogni mi sfiorano poi svaniscono
e la luce intensa del mattino mi dona gioia e risveglia in me
la voglia di vivere intensamente la vita con il suo dolore.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Sergio Fravolini il 15/10/2010 14:31
    La notte è donna... e un intenso dolore.

    Sergio
  • Elena il 10/06/2008 13:23
    Mi piace la tua poetica dal duplice gusto... assaporere gioia e dolore...
  • alberto raimondo il 10/06/2008 00:21
    bella
  • suzana Kuqi il 10/06/2008 00:15
    bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0