PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

REDINI

Gli onori di casa
Mi hanno stordita,
La loro impressionante staticità
Mi ha assopita,
Le loro innumerevoli spinte
Congestionata
E ho desiderato
Trasmigrare come anima
Dal corpo al corpo…

Un altro vestito inadeguato,
Un altro pezzo di un oggi
Sprecato...
È così facile a volte
Prendere i sassi di qualcuno
E sequestrare i loro intervalli nel cerchio..
Ho abbassato tutte le difese
Prorompendo indomita
In sfacciate screpolature dei miei pensieri,
Ho escogitato un piano,
Che fallirà puntualmente,
Superba e fallace
Ho creduto fermamente
Nella forza dei pensieri
Ed ho resistito alla fame
E alla sete
E non avrò più forze
Per distinguere,
Né per proteggermi...

Le redini sono rotte
E i loro pezzi irregolari,
Residui annodati al legno,
Volano in un vento incomprensibile,
Come i miei capelli
In questo temporale estivo….

Sapevo che avresTi riservato
Una sorpresa per me,
Sapevo che avresTi afferrato
La frizzante vibrazione dell’Aria
E l’avresTi conservata
Per farmene dono...

Mi Hai voluta così…
Così mi Hai pensata…
E plasmata
E fatta..
Ora..
Non posso più cambiare,
Né smettere di correre,
Né resistere al richiamo del Fuoco,
Né pretendere il mio ritorno,
Umile,
Al recinto…

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • laura cuppone il 13/06/2008 21:04
    Grazie Mattia..
    sei gentile..
    ciao
    Laura
  • Mattia Spinelli il 13/06/2008 20:28
    Mi è venuta la pelle d'oca. Sfacciate screpolature dei miei pensieri, conservare la frizzante vibrazione dell'aria. Fantastico.
  • laura cuppone il 11/06/2008 10:28
    augusto...
    pensavo che a forza di stare con esseri alati avresti imparato un po' di tecnica di volo...
    va bene
    chiudi gli occhi..
    respira..
    ecco.. ecco.. ama.. ama.. senti l'aria? senti il profumo...?
    ora.. stai
    volando...

    ciao un abbraccio a perdifiato...
    ciao Laura
  • laura cuppone il 11/06/2008 10:25
    ciao janco... amico mio..
    si..é così.. ma non é più un dilemma ma una constatazione..
    così sarà ormai..
    e dovrò ancora soffrire molto..
    ma non é nulla in confronto alla corsa.. sola.. nel vento.. a perdifiato...
    ciao un :bacio:..
    Laura
  • laura cuppone il 11/06/2008 10:23
    Vinci...
    corri... apri... canta.. ascolta.. urla...
    non si torna indietro..
    quando l'anima ti ha parlato..
    é vero..
    sono così.
    e lo siamo tutti noi..
    se solo non dovessimo usare il nostro tempo
    sprecarlo per quotidiane "beghe"...
    abiti... quanti ne indossiamo di inadeguati.. 3, 4 al giorno.. minimo..
    e poi..
    quanto tempo ci resta... per l'anima.. per gli altri.. per un sorriso.. per un pensiero all'infinito...
    questo resta.. nel vento e corre sempre a briglie.. sciolte... per sempre..
    grazie per la tua presenza... e la tua profondissima sensibilità..
    un abbraccio fortissimo
    laura
  • laura cuppone il 11/06/2008 10:17
    Charlotte..
    non "io sono così"...
    tutti.. noi.. possediamo.. tutto.. e siamo in esso.. in eterno movimento... in eterna corsa..
    no.. non ci rinuncio..
    ora che so
    che sapore ha quell'aria.. che mi ha creata... voglio respirarla... e che mi respiri...
    :bacio:ne anche a te, splendida ragazza...
    ciao principessa.
    Laura
  • laura cuppone il 11/06/2008 10:15
    oceano...
    se vuoi passo da te..
    ecco... vuoi venire?
    é splendido questo vento...
    ciao :bacio:
    Laura
  • augusto villa il 11/06/2008 01:23
    :bacio:... vola fatina!!!... volaaa!!!!... salutami le nuvole... e lascia che cada su di noi qualche granello della tua polvere magica...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0