accedi   |   crea nuovo account

L'ORSO IMPAZZITO

Mi alzo ogni giorno
per affrontare il mondo
qualcosa dentro me
dorme il suo letargo
un letargo costruito
dalle cose che ho visto e che ho sentito
e dall'indifferenza della gente
che ascolta ma non sente.

So che tutto ciò non è normale
so che tutto non si può cambiare
poichè e solo l'urlo apparente
di un'orso impazzito,
di un'orso impazzito.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Paola Reda il 11/06/2008 07:26
    Poesia molto sincera in cui denunci l'indifferenza umana che ormai non è più scossa da nulla, che alberga in letargo dentro ognuno di noi. Vediama, realizziamo che il mondo gira al contrario, ma ci diciamo che non possiamo fare niente, così la nostra coscienza affronta un altro giorno da pecore.
    Molto bella perchè molto vera!
  • suzana Kuqi il 10/06/2008 23:30
    molto bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0