PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lettera

Tu mi credi un amica:
cosa vuoi che ti dica.
Come spiegarti
che anch'io possa amarti,
dire delle parole
non dà molto calore,
ma nei miei pensieri
lo so che tu ci sei,
perchè non te ne accorgi?
perchè non ti rivolgi:
a chi già ti può dare
senza troppo cercare,
quella felicità
che ti sta accanto già?
E invece non ti accorgi
sulla mia spalla piangi,
non guardi mai i miei occhi
che sono come specchi.
Caro amico mio
non sono amica tua,
ma tanto innamorata
di questo amor mai nato.

Dalla raccolta "Pensieri della vita" Libroitaliano world

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Fernando il 16/05/2012 08:30
    le rime baciate a volte baciano il senso della vita celato anche in una sola parola.. l'amicizia e l'amore in antitesi ma intanto sentimenti nobili da trattenere nell'anima.. bella...

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0