username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

un tempo..

odiarti... non ci riesco.
come posso provare
odio
per colui che un tempo
ho amato più di me stessa.
odiarmi... non ci riesci.
come puoi
odiarmi
per tutto quello che c'è stato tra noi.
ti terrò nel cuore... tienimi nel cuore.
in silenzio.
ogni battito sarà un singhiozzo di noi.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Riccardo Brumana il 22/03/2009 10:07
    quanto amore c'è ancora nelle tue parole...
    però non sono d'accordo, la gente cambia e con il tempo può non esser più la stessa, mutare il proprio spirito...
    quindi io posso amare follemente, per sempre, quello che una persona era, ma al contempo odiare quello che è diventata ora con le sue azioni e il suo modo d'agire.
    un abbraccio, a rileggerci
  • valeria raffa il 29/09/2008 10:13
    odiare porta solamente il mal in noi stessi
  • Michelangelo Cervellera il 13/06/2008 17:34
    Lìhai amato più di te stessa, se odi lui dovresti odiare anche te e perchè mai odiare la persona che ci ha dato tutto, a cui abbiamo dato tutto? Non si può e non si deve. Ciao Ginetta,
    Michelangelo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0