PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il sole...

Il sole di oggi s’avvicina e già distante io da te
Mi allontano nascosto nell’ombra dei miei sogni
Incatenato da un filo che mi avvolge.

Un gradino solo mi occorre
Per esserti lontano definitivamente.
Ti accarezzo per l’ultima volta e poi vado.

Non un graffio di luce nel cielo.
E si assottiglia sulla sedia
Un riflesso di noi due, insieme.

Una cornice ed un balzo,
Un respiro e poi un’altro
Per accorgermi che di te non mi sono liberato.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 06/06/2011 20:20
    Positiva
  • Anonimo il 02/03/2010 10:17
    Una poesia pregna di effetti sonori molto belli, dal profondo contenuto e scritta benissimo. Un caro saluto.
  • Aedo il 27/06/2008 10:34
    Una bella poesia: immagini suggestive corredate da una profonda ricerca introspettiva.
    Ignazio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0