PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

vuotopieno

fronteggiando
la completezza
quel senso del tutto
che ci rende onesti
e' la femmina maschio
il male bene
l'oscurita' luce
la vitamorte

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • max koln il 01/10/2015 08:57
    Essenziale semplice giunge allo scopo della riflessione
  • sara rota il 14/09/2008 10:09
    Forse avrei messo qualche virgola fra un paragone e l'altro per rendere meglio l'idea, comunque carina...
  • Aedo il 16/06/2008 15:13
    In modo originale ripercorri l'itinerario filosofico di Eraclito, basato sulla fondamentale tensione degli opposti, per cui tutto scorre e diviene nella combinazione dei contrari, che permangono in egual misura nella nostra anima. Bravo!!!
    Ignazio
  • gianni cosentino il 15/06/2008 19:29
    tra gli uomini saggi pongo alto Eraclito d'Efeso... la nostra intuizione è la sua... solo a partire dal xx sec. il brutto è iniziato a pensarsi come una categoria estetica!
  • gianni cosentino il 15/06/2008 19:26
    non sai nemmeno quanto io condivida questa posizione "totale"... è una questione di onestà, come giustamente dici, o scrivi...

    a rileggerci

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0