accedi   |   crea nuovo account

Un altro giorno

un altro giorno
senza te
quanti sono?
quanti altri
ne passerò
nell'ansia
di uno squillo
di un tuo segno...
vado avanti
la mente lontana
il cuore triste
un occhio al telefono
ed uno
alla strada
maledetta
che non mi porta
mai
dove vorrei
dove ci sei tu.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • giorgio lovisolo il 22/12/2013 21:12
    molto sentita e sincera senza storture di linguaggio. molto bella
  • Alessio Cosso il 04/09/2008 14:19
    ... Silvana, addirittura encomiabile? così mi fai arrossire...
    ... Dici Michelangelo? magari l'ho perduta proprio cercando l'amore...
    ... Cinzia, grazie, sei sempre molto gentile...
    ... kable, colpire te è un privilegio, se vorrai leggere sai dove trovarmi, magari poco alla volta, non vorrei farti troppo male...

    grazie a tutti...
  • Kable il 04/09/2008 14:03
    Non so leggerò tutte le tue poesie.. preferisco colpire che essere colpito.
    Ovviamente è un modo di complimentarmi, sento già il mio spirito che si agita.
  • Cinzia Gargiulo il 16/06/2008 23:18
    Hai descritto bene quello che si prova quando finisce un amore.
    Bravo!
    Un abbraccio...
  • suzana Kuqi il 16/06/2008 22:44
    molto bella
  • Michelangelo Cervellera il 16/06/2008 21:50
    Certo che ce l'hai un'anima altrimenti non aspetteresti ancora l'amore.
    Michelangelo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0