accedi   |   crea nuovo account

Senza via d'uscita

Freddo, tanto freddo
Sento il gelo trafiggere il mio cuore
come schegge di ghiaccio
l'anima stretta in una morsa di dolore
non penso, non sento
non vedo altro che densa nebbia
che mi attanaglia e mi opprime

La mia energia si scioglie come neve al sole
mi sento cingere da spine pungenti
mi sento come una rosa appassita
mi manca la linfa vitale

Basterebbe una goccia di rugiada
per ridare vita a questo fiore...
un sorriso, una parola
trasformerebbe tutto in una fonte di gioia e speranza
invece... ancora affiora quel male oscuro,
un vento sibilante mi spinge in un oblio di tristezza,
in un abisso senza fine

a tratti scorgo un bagliore di luce
ma subito cala un'oscurità accecante...
vedo una mano tesa
tento invano di afferrarla...
essa si ritrae, fugge, mi abbandona
e io... precipito sempre più in basso

Una pioggia di lacrime brucianti
inonda il mio viso
incompresa, trascurata, vivo di gioie mancate
giorno per giorno, ora per ora
in una spirale di inganni, crudeltà e abbandono

L'anima è triste, il cuore sanguina
e io annego in un mare di disperazione
sono prigioniera di questo male che...
annienta la voglia di vivere
e da questo vuoto e da questa angoscia
non vedo via d'uscita...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

20 commenti:

  • Rik Forsenna il 13/11/2008 21:17
    ... una via d'uscita è anche l'ispirazione stessa che ti ha fatto scrivere questa poesie... che seppur triste non cela la tua speranza... forza Manuela!
  • manuela giorda il 07/09/2008 22:43
    Ciao Riccardo, hai ragione non mi devo arrendere. Sei dolce, ti ringrazio di cuore del tuo gradito commento. Un :bacio: grande grande. Hai ragione gli amici possono dare un grande aiuto e tu sei uno di loro. ciao Manu.
  • Riccardo Brumana il 07/09/2008 18:16
    la via d'uscita la puio trovare solo dentro di te, coraggio Manuela!
    e ricordati che puoi sempre contare sugli amici
  • manuela giorda il 03/07/2008 13:17
    Carissima Nicoletta, grazie di cuore del tuo pensiero, anche io ti auguro di cuore che la vita ti riservi giorni sereni e gioiosi. Mi spiace che anche tu hai sofferto. Giunga a te una un grande abbraccio, una bianca colomba giunga fino a te e con le sue bianche ali ti doni una lievissima carezza e porti pace e gioia. un :bacio: Manuela.
  • nicoletta spina il 02/07/2008 23:42
    Poesia meravigliosamente triste sul male oscuro del vivere.
    Anch'io ho vissuto in passato questo stato d'animo (ma non sarei mai stata capace di esprimerlo in versi così belli)
    Vorrei donarti quella goccia di rugiada, che fosse piena di serenità- e un bagliore di luce che doni un sorriso al tuo cuore... ma tu hai la poesia in te, e non è poco. Affidale il tuo profondo sentire e ti farà volare sopra le lacrime e la disperazione. Questo è il mio augurio assieme ad un abbraccio affettuoso
  • manuela giorda il 02/07/2008 23:23
    Olà amigos! Grazie della tua dolcezza e del tuo commento.
    Spero che un giorno la vita avrà di nuovo senso, e spero che come dici tu una pioggia di soffice e candida neve coprirà il dolore e con la sua purezza regali giorni sereni e pieni d'amore. A rileggerci un :bacio: Manuela.
  • Lestat V il 02/07/2008 22:08
    ciao manu
    tristissima questa tua poesia so il significato della parola tristezza
    ma so anche il significato della parola felicita! sono sicuro
    che tu hia molto da dare prima o poi tutto si copovolgerà come
    i souvenir che vendono che quando li capovolgi nevica
    e ci sarà una nevicata di amore solo esclusivamente per te!
    ciao un :bacio:
    Lestat
  • manuela giorda il 26/06/2008 14:04
    Grazie infinite Marco sei stato carinissimo. A leggerci presto.
    Con affetto Manuela.
  • manuela giorda il 26/06/2008 14:02
    Grazie Barbara, come sei dolce. Felice che ti sia piaciuta.
    Non sentirti affatto stupida perchè son sicura hai molto da dare e le tue poesie donano emozioni. Un abbraccio e a rileggerci Manuela.
  • manuela giorda il 26/06/2008 12:45
    Ciao stellina, ti ringrazio di cuore per il tuo meraviglioso pensiero che è per me un grande conforto come quella goccia di rugiada che tanto quel fiore anela. Hai ragione da questa foce che è linfa vitale prima o poi si apriranno nuovi orizzonti che sfoceranno in un mare di speranza e felicità. Grazie di cuore Charlotte. T. V. B un :bacio:. A rileggerci presto amica cara. Manu.
  • manuela giorda il 25/06/2008 21:12
    Si,é vero e proprio così a volte l'angoscia quotidiana e più profonda ci spinge in modo rabbioso ad abbattere gli ostacoli che impediscono la realizzazione dei nostri desideri. Grazie Naida del tuo gradito commento. A rileggerci con affetto Manuela.
  • manuela giorda il 22/06/2008 14:23
    Le tue splendide parole sono giunte a me come un lieve soffio di vento che dona ristoro dopo la calura, una dolce carezza di una colomba che dona conforto è un immenso oceano dalle acque cristalline nei cui fondali c'è vita, speranza, tesori nascosti, mentre le acque si increspano dolcemente sugli scogli, e sulla spiaggia della vita e pare lenire per un istante le sofferenze.
    È così, come dici tu, a volte non basta l'amore e la comprensione delle persone che ti stanno accanto quindi tutto diventa pesante è doloroso come "una cappa di piombo" ma le tue parole sanno di speranza, una speranza che possa diventare realtà. Grazie di cuore Arnaldo per i tuoi meravigliosi versi. Un'augurio di gioia e serenità anche a te. Un abbraccio e a rileggerci presto Manuela.
  • manuela giorda il 17/06/2008 13:19
    Grazie Cinzia del tuo dolcissimo e gradito commento. Purtroppo questa depressione è una realtà che sto affrontando ma non bisogna abbattersi ma bisogna sperare in un futuro più sereno. Un abbraccio amica cara e a rileggerci. Manuela.
  • Cinzia Gargiulo il 16/06/2008 23:23
    Vorrei essere quella goccia di rugiada per ridare vita a questo fiore.
    Poesia bellissima e tristissima, spero non autobiografica.
    Un forte abbraccio...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0