PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lottando nel cuore

Turchese l’Altissimo Cielo


Nel profondo Abisso Oceano

Splendono animal mente vermigli

fiori rosso corallo


La coscienza si espande dentro fuori di me


Ritrovo Te Laocoonte in vesti femminil mente donna

Lottando contro arguti serpenti parenti pei figli tuoi


Per salvare la loro vita nella tua

Dando Amore

ricevendo morsi e pugni


Brillano inferocite le mie stelle

Da un alto Tripudio spettacoloso Cielo!!!!

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 25/01/2012 19:52
    La notifica di Maurizio mi riporta nel lontano presente, ridando attenzione a quello che fu ed è.
    È sempre un piacere sapere che la Vita è generosa con noi...
  • mauri huis il 25/01/2012 19:29
    Bella e immaginifica. Epica. Complimenti
  • Anonimo il 17/06/2008 12:29
    Spettacolare visione di altruismo incontestabile. Né rabbia né tensioni né lotte solo accoglienza a oltranza, e rispetto.
    DivinoVincitor(r)e dell'Universo infinito in un punto.
    nel
  • Cinzia Gargiulo il 16/06/2008 23:34
    Questa poesia è uno spettacolo variopinto... turchese, vermiglio. rosso corallo...
    Un :bacio:
  • Anonimo il 16/06/2008 23:23
    rosso amore come il colore del sangue versato per averlo. ciao salcod

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0