accedi   |   crea nuovo account

SESTO SENSO

Se sino ad oggi avete voi saputo
che solo  cinque son gli organi di senso
dovete allor saper che c’è ne un altro,
da tutti, o quasi, conosciuto.
Organo
di senso molto ambito
al quale non si da giusta importanza.
Piange e si dispera chi non  l’ ha avuto
da molti amato ancor di più temuto.
Organo
palpitante e ribollente
inaugurante della vita,
entra in movimento
senza che l’intelletto glielo dica.
Si contrae diminuisce e poi s’allunga.
Possiede in sé un umore vitale
prorompente, nella potenza
di sperma che zampilla
come una specie d' animale.
Trascende il corpo,
spettacolo di forza talare!!
Donne, amiche e femministe,
non me ne vogliate
se inneggio al fallo,
in quanto “ lor  meschini”
non hanno altro…
per pensare e combinar casini!

 

0
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 02/03/2014 01:06
    Molto apprezzata questa tua...

4 commenti:

  • Anonimo il 05/01/2011 03:50
    Scritta benissimo.. l'ho molto apprezzata
  • Bruno Vollei il 05/01/2011 03:42
    Bella. All'inizio ho pensato ad altro. Poi mi hai traviato nuovamente per portarmi nel senso, vero, della poesia. Complimenti.
  • Anonimo il 30/06/2008 14:26
    Micidiale... questo si che è coraggio.. i miei applausi ad una donna come lei che dice in versi delle grandi verità. A me poi piace pure il modo. Suo gi&ak
  • Andrea N. il 19/06/2008 00:08
    Arguta. Mi auguro che la categoria dei "lor meschini" sia ben definita e non comprenda tutto il genere maschile. Ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0