username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Accendendo vertiginosamente l’Amore 323 alla mia Trottolina

Donando la luce all’Alba


Nelle pagliuzze d’oro dei tuoi occhi verdi

Ho acceso le luci vere


Stelle Alpine celesti


lacrime

di laghi sotterranei


Negli infiniti corridoi roteanti

Della giostra di casa nostra


Spargendo semi di Papa vero

Nel tuo povero maturo campo di grano!!!!

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Gabriella Brancaleone il 07/07/2008 15:49
    Ci intravedo il desidero che nasca qualcosa di nuovo ma sempre stupendo in un amore che non ha il diritto di appassire
  • lupoalato maria cannavacciuolo il 19/06/2008 18:09
    davvero dolce e sentimentale. Bravo
  • Anna G. Mormina il 19/06/2008 14:36
    Vincenzo, è molto romantica questa tua poesia, e delicatissima!
    ... oiaciutissima!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0