accedi   |   crea nuovo account

Una persona speciale

Fratello mio!
Parlo di te fratello mio,
parlo di te con rabbia e dolore in questa notte tenebrosa
senza fine!
Innallzando le braccia verso il cielo
grido il tuo nome,
ma la risposta è solo l'eco della mia voce...
giungo poii le mani
e prego te mio signore
prego che tu lo tenga tra le tue braccia,
in qul paradiso tanto decantato da poeti e narratori.
Parlo di te fratello mio!
Mentre i miei occhi sgorgano di lacrime
come a voler lavare via questo mondo troppo sporco.
tu che parlavi di libertà...
quella stessa libertà che hai barattato dando la vita
per quel veleno bianco,
troppi lupi affamati, e tu... agnello
uscito troppo presto dal tuo ovile
hai rinunciato ai sogni e alla vita stessa.
Parlo di te, nei miei occhi.
guardandomi ogni giorno allo specchio
vedendo riflessa la tua immagine.
per sempre
in ogni attimo
nel cuore e nell'anima.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Anonimo il 12/06/2010 14:06
    Sono sempre le persone più sensibili quelle che cadono nella rete, le persone spaventate da questo mondo confuso e pieno di contraddizioni, quelle che in un certo senso non accettano il compromesso. la poesia è scritta con il dolore profondo di chi ha perso un grande affetto.
    Condivido la tua pena e ti abbraccio.
    Bella e intensa quest'opera, trasmette emozione vera.
  • Giuseppe Bellanca il 01/05/2009 23:45
    nasce un urlo di intenso dolore misto a rabbia verso una società che non merita nulla, ma esiste la speranza in Dio che lo prende tra le braccia e lo coccola, qui in terra non è stato possibile si... la speranza del dopo cicatrizza le ferite più profonde lasciando uno spiraglio di speranza... triste ma vera...
  • claudia checchi il 07/09/2008 10:13
    molto toccante questa poesia dedicata a tuo fratello.. piena d'amore x una
    persona a te cara.. e quanto dolore.. capisco leggendo quel veleno bianco
    quanto devi aver sofferto. ti sono vicina. baciottone... ciaoo.
  • Dolce Sorriso il 05/08/2008 10:49
    grazie piccol.
  • F S il 04/08/2008 13:06
    Ora capisco il dolore di cui mi parlavi!! Ora capisco... un :bacio: da Cenerentola!
  • Dolce Sorriso il 07/07/2008 12:33
    Un caldo abbraccio, a tutti voi.
    grazie.
  • Michelangelo Cervellera il 19/06/2008 20:12
    posso solo dirti che è un dolore ed una rabbia che ho provato e provo tutt'ora, rabbia soprattutto perchè gli ideatori di queste stragi non hanno mai pagato, anzi...
    Ti sono vicino,
    Michelangelo
  • Cinzia Gargiulo il 19/06/2008 18:20
    Quella polvere bianca può essere tremenda... Ma lui è in te, nel tuo cuore e nella tua anima per sempre.
    Poesia molto commovente.
    Un sentito abbraccio.
  • laura cuppone il 19/06/2008 17:29
    Dolce sorriso...
    la tua dedica arriva dritta al cuore
    poiché é il cuore
    che l'ha cantata..
    lui é in te
    sempre...
    mi hai commossa...
    ... un abbraccio fortissimo
    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0