accedi   |   crea nuovo account

Mai

Gridano le mie urla in me
e tu
angelo mio non ascolti.

Non puoi,
non puoi udire
l'essenza che aleggia in me.

Lontana da te mai si congiungerà a te.

Mai!

Vorrei l'unione ma arduo è il desiderio.

Congiungerci noi due non potremmo mai.

Mai angelo mio!

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 20/06/2008 11:33
    Mai dire Mai... L'Angelo Mai... arriva... se dico sempre ricadiamo nel Mai.. un cerchio... vizoso... che ti abbraccia in vortice di braccia e baci... l'essenza della Vita... Saluto Ludo e anche Vica... il tutto in purissimo bianco... abito T alare...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0