PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

buon bagno a tutti

da dove arriva tutta questa compressione?
e' il frapporre una resistenza feroce alla vita che cerca di entrare e come fiume straripante inondare di fertile limo i secchi campi troppo setacciati dall'orgoglio.
e' quel timore feroce che il finale confluire  nel mare possa annullare il senso di esistere come unita'
il tutto non vive di tensioni il suo amore e' senza fine dovunque arriva e' sempre tempo di raccolto.
la paura e' grande, e' la sensazione  di scomparire e non ritrovare più i confini di una esistenza che e' la sola certezza che conosciamo, da qua nasce il ripetuto mantra dove siamo chi siamo dove andiamo, tuttavia questo gesto cosi' apparentemente estremo ci libera da un dover costantemente rinascere ogni mattino e ci riporta alla sorgente che tutto rende fertile e rende questo nostro scegliere l'unico gesto consapevole della nostra esistenza
buon bagno a tutti

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0