accedi   |   crea nuovo account

14 Aprile

La tua stanza al sole di aprile.
Un armadio
Una scrivania immersa di libri
Un letto
Una TV

Un'ombra riflessa nello specchio.
Era la mia. Tu non c'eri.

Venerdi Santo. Profumo di primavera.

Cosi andammo via:
stringendo l'anarchica parola
che voleva dire
Addio.

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0