accedi   |   crea nuovo account

Mattino

Tu, Alba, come fanciulla danzante,
con fatica dipani velo di buio
e intorno intorno
sprigioni
il tuo chiarore,
colorando il cielo
di rosa tenue,
di caloroso arancio.
Vento di luce
indora spumose nuvole,
che si pavoneggiano
in luce di cobalto.
Il mondo attende
trepido,
mentre uccelli festosi
intonano
loro canzone d’amore.
È mattino.

 

1
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 02/10/2016 14:19
    Mi è molto piaciuta davvero e meriti il mio plauso tutto.

6 commenti:

  • Fiscanto. il 20/10/2009 06:42
    bella
  • Cinzia Gargiulo il 05/07/2008 09:23
    Hai dipinto un quadro. Molto bella!
    A rileggerci...
  • Vincenzo Capitanucci il 24/06/2008 06:17
    Cip.. Cip... Cip... cantano gli uccellini salutando il Sole.. meraviglioso arancio in cielo cobalto... mentre la Notte si denuda... del suo ultimo velo di lutto..è L'Alba..
  • laura cuppone il 24/06/2008 00:03
    rilassante..
    tenue e fresca... come un'alba..
    laura
  • nicoletta spina il 23/06/2008 23:20
    Respiro aria pura leggendo questa poesia. Un quadro di colori bellissimi per chi sa cogliere, come te, la poesia del nuovo giorno che arriva.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0