accedi   |   crea nuovo account

Immenso

Vorrei amarti
sopra un filo d'erba
vicino alle radici degli alberi
dove nasce la vita.

Vorrei nei tuoi occhi
una goccia di sole
mentre ti stringo
per darti piacere.
... E nei miei?
Nei miei forse c'è?
Perchè dici che brillano
quando mi accogli in te...
Come i tuoi, oh sì!
Mentre il tuo sorriso spunta tra le labbra
bianco
come una stella nel buio.

Vorrei amarti tenendoti per mano
tra i miei sentieri,
guardando negli occhi la gente
dicendo che sei tu:
tu la mia gioia,
tu il mio amore,
tu il mio tutto.

Ma mi accorgo che -sì!-
anche i fiori dei prati
aspettano il sole
fermi nella notte
e non possono sradicarsi
per corrergli incontro;
anche i pesciolini nel lago
si amano senza scappare
e non si ameranno di più
cercando il mare.

Vorrei amarti di più, io,
e cercare il mare per te,
le cime vicino al cielo,
la terra fertile...

Eppure lo so, amore:
semplicemente così,
con te,
è già l'immenso.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • B. S. il 06/08/2008 23:17
    Emozionante...
    Grazie...
  • Anonimo il 24/06/2008 17:19
    Già tutto questo amore è immenso...
    Il tempo conserva gli amori veri, se rimangono indelebili, al trascorrer degli anni, allora è vero amore...
    Come del resto rende bene l'idea questa tua poesia...
    Bella, complimenti
    Angelica
  • Vincenzo Capitanucci il 24/06/2008 16:00
    Nella gioia.. nell'Amore... nel Tutto... i fiori correranno verso l'Alba... ed i pesciolini... voleranno nel Cielo... ed è l'IMMENSO... Io-Te...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0