PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La rosa nell'anima

C'è l'aurora distesa a disegnare i colli
e il fiume in mezzo alle due valli colora... il dolore.

Pedalando ho pensato"scrivo una canzone",
quelle rose le daranno il nome o soltanto l'emozione.

Raramente riusciamo ad arenarci sui petali di un fiore
girarne la corolla per donar la faccia al sole;
vorrei riposarmi di questi brevi istanti,
trovarne il senso interno per andare avanti.

Quei momenti sono piccole schegge tra i denti
che non vedi ma certo le senti... e ti fanno andare avanti.

Pedalando ho pensato"assaggio un'emozione"
il suo gusto è solo la ragione del mio senso di confusione.

Raramente riusciamo ad arenarci sui petali di un fiore
girarne la corolla per donar la faccia al sole;
vorrei riposarmi di questi brevi istanti,
trovarne il senso interno per andare avanti.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • simona mugnaini il 23/10/2008 15:36
    Mi piace l'immagine che hai creato. forse un po' troppe ripetizioni. ma nel complesso è molto riflessiva e dettagliata...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0