accedi   |   crea nuovo account

versi tra le pietre

È già vecchio
il tempo che scolpisce
l'eterno sulle montagne.
Ci sono piogge
che possiedono le rocce
e le rendono sentiero
per la polvere.
Anche il vento
pittura i suoi versi
tra le pietre.
Sembianze di uomini
nascono da incastri
geometrici di natura e silenzio.
Essenze di bosco
e limpide acque
dormono tra specchi di storia
prima di trasformarsi
in un gioco di età perdute.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Sergio Fravolini il 08/08/2010 19:29
    Buona descrizione e molto impegnativa. Bella. Mi piace.

    Sergio
  • Vincenzo Capitanucci il 26/06/2008 07:00
    Tra le pietre ci sono gocce... geometrie di silenzio... in attesa di essere risvegliate... in un gioco di età perdute...

    bellissima
  • laura cuppone il 26/06/2008 00:42
    ... Poesia..
    bellissima ed eterea..
    sommessa ed eterna..
    complimenti...
    adoro queste sensazioni d'eternità
    nella natura..
    mi danno
    sicurezza e mi sconvolgono...
    ciao
    Laura
  • Anonimo il 25/06/2008 19:07
    Molto bella Michela,
    sai questa poesia leggendola, lo assocciata ad una meravilgiosa foto del mio amico carissimo Maurizio c'è.. Pareti parlanti... vai a vederla poi mi dirai...
    complimenti
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0