accedi   |   crea nuovo account

Il piccolo rom

Ogni giorno
all'angolo di una strada,
seduto sul marciaoiede,
un bambino tendeva la sua mano per pochi spicci
o un pezzo di pane,
la gente le passava accanto indifferente
sussurrando tra le labbra!
"quel piccolo sporco rom".
Mi avvicinai a lui
per tenerezza, e per scrutarlo meglio.
I suoi occhi
troppo grandi su quel viso scarno
denotavano un'immensa tristezza,
due segni bianchi
le solcavano il suo bel viso
segnato da graffi e piccoli ematomi,
le sue mani erano sporche
screpolate dal freddo,
le unghie erano come un campo appena arato,
avre voluto aiutarlo!
Ma improvvisamente
balzò all'impiedi.
il suo corpo gracile,
barcollò per un'istante,
poi scappò via.
Dall'altra parte della strada...
qualcuno chiamò il suo nome,
per mesi non seppi niente di lui,
ma un mattino...
mi dissero di averlo trovato morto
sdraiato su un giaciglio di foglie secche.
La rabbia, prese tutti i miei sensi,
ma non seppi mai con chi prendermela
quel piccolo sporco rom...
come dicevano loro!
Era solo un bambino,
privato del diritto,
di un'infanzia migliore.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Dolce Sorriso il 24/10/2008 00:15
    grazie mille Sara
    un bacio
  • sara rota il 17/09/2008 07:21
    Molto toccante... l'ipocrisia della gente a volte supera la via della ragione. :bacio:
  • Dolce Sorriso il 03/07/2008 14:16
    ciao Augusto,
    mi fanno semore piacere i tuoi commenty,
    la mia troppa sensibilità a volte mi fa soffrire,
    dovrei riuscire a trasformarla in forza.
  • augusto villa il 02/07/2008 15:55
    Bella!... Abbiamo il dovere (la mia coscienza me lo impone)... di farci sentire da quella gente che sussurra simili nefandezze... e magari offrire loro un bel calcio in culo...(così, per "promozione"... ahah)... Gente che neppure non ha il coraggio di dire cio che pensa... senza neppure alzare lo sguardo...
    Bah... povera gente!!!... dall'anima marcia... Sicuramente era ridotto meno male il piccolo Rom... Fortunatamente c'è chi di sensibilità ne ha ancora...
    Ciaoooo!!!... Complimenti!
  • Dolce Sorriso il 27/06/2008 10:52
    ciao naida le tue parole mi commuovono!
    un abbraccio
  • Dolce Sorriso il 27/06/2008 10:49
    sei grande la penso propio come te
    credo sia inutile cercare colpe, ne abbiamo tutti e nessuno
    un abbraccio
  • Vincenzo Capitanucci il 27/06/2008 09:02
    Il tuo Dolce Sorriso...è sempre di una immensa tenerezza... chi l'ha ucciso... siamo stati noi... sono stati loro... ma chè importa... lui ci guarda da lassù... e piange qualche lacrima... forse pensando a Te...
    Ha un popolo Rom.. un po' ladrone... ma come diceva un mio Amico... l'unico popolo che non ha mai dichiarato.. officialmente... un guerra contro qualcuno...
    niente possedere... per niente dover difendere... in questo caso parlo di uno Stato... di una Patria...
    è la nostra terra la nostra Patria... la terra intera... una piccolissima minuscola perla... in un Cofanetto Celeste Universale...
  • laura cuppone il 27/06/2008 00:28
    più che sensibilità..
    questo é amore
    per il prossimo..
    senza
    nome...
    bella... ma non potevo aspettarmi che questo da te...
    dolcissimo
    sorriso...

    ciao Laura
  • Dolce Sorriso il 26/06/2008 23:01
    è vero è triste.
    bisognerebbe pensare prima di giudicare!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0