PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ogni cosa-essere geme al Godere sognante

Ogni essere-ente ha il Suo Sesso

Miracolo delle lingue latine

E d’Altre lingue prorompenti


Pomicianti negli occhi di un Gattone-micione-sornione


Il Tavolo Sogna la sua Tavola

Non per fare Tavolini

Ma per fare Wind Surf

Tra le onde scatenanti dell’Oceano


Erano già racchiuse in catene nel Sogno legnoso

Delle Sue folte vivissime verdeggianti chiome


Il Palo la Sua Pala

Per scavare in profondità nei colori della Terra

Fra le sue Immagini sacre incomprensibilmente perdute


Il velo la Sua Vela

Per scoprire in una tremula piccola luce rosea

Il volto arcano della tuo sublime incanto in bellezza


Il Volto la Sua Volta

Per non perdere forse l'ultima occasione

un ultimo splendido treno dai vagoni d'Argento

per scoprire il Suo Splendido Stellato Cielo


Cielo Mio Marito!!!!


123

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 30/06/2008 13:18
    Bellissima, caro Capitano.
    Un abbraccio.
    nel
  • Dolce Sorriso il 29/06/2008 00:11
    troppo forte!!!!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0