PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

"Il mare di notte"

Il mare di notte è come un letto scuro e freddo,
ma che nelle sue profondità nasconde spettacoli di mille generi,
è come misterioso, tanto da far quasi paura,
tanto da aver voglia di non avvicinarsi,
come se potesse fare del male.
Il mare non provocherà mai dolore,
è solo l'imprudenza degli uomini a fare stare male gli altri uomini.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Sergio Fravolini il 15/08/2010 18:28
    Semplice e diretta.

    Sergio
  • bernardo gentile il 01/07/2008 22:10
    poesia semplice e schietta. Brava.
  • Anonimo il 29/06/2008 16:05
    condivido rossella, il mare è vita per noi e per i suoi abitanti, vile è chi immerge un ferro rovente per raffreddare e non sa che può bruciare. un grosso bacio salva.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0