PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il guardiano

Immenso riflesso,
guardiano del mio tempo,
rimbocca le mie coperte,
fai tuoi il sole e la luna
e per me le stelle conta, una per una.

Sento me stesso,
un'immagine in un lampo,
le mie speranze aperte,
in un deserto campo;
immenso sonno
è la mia laguna,
riflessa di stella ve n'è solo una.

Poi più nulla, uno strillo,
non un punto, non uno spillo.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Rinaldo Pauselli il 03/11/2008 14:12
    spettacolare. mi piace
  • Ivan Iurato il 20/10/2006 16:16
    Dolce, musicale.
    L'ho apprezzata.
  • Susanna Melis il 20/10/2006 08:13
    Mi piace. Molto bella l'immagine della laguna che riflette un'unica stella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0