username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Tango Milonguero (Che Passione!)

" El cabeceo ",
S’avvinghia alla sua donna
Con sguardo suadente
L’abbraccia in un ammanto.
Il corpo appassionato
In intima affezione
L’effimero del presente
L’oblio nella mente.

Inizia il tango!
Tango milonguero
ballo senza tempo
ballo di piacere
per chi lo sa godere.
Che fervido calore
sublime la dolcezza
trasuda nello stile
nel corpo che si muove.
Con ritmo incalzante
Trasmette sensazioni
Di gioco sconvolgente
Di corpo seducente.
Bandito dalla Chiesa
E pure dallo Stato
Perché peccaminoso,
osceno e oltraggioso.

Ma cari CHIESA e STATO:
la vita è PASSIONE!
E il tango milonguero
Ne è l’affermazione.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Ivan Bui il 24/08/2008 00:40
    ... un vero piacere, versi di gran pregio, eleganti e taglienti al tempo stesso. Bravissima.
  • giuliano paolini il 02/07/2008 16:01
    e' vero il tango e' generoso di emozioni anche se personalmente non condivido la motivazione alla base della nascita dello stesso una lotta tra uomini dove la donna era poco più o poco meno di un oggetto.
  • Vincenzo Capitanucci il 02/07/2008 11:27
    T A N G O...è UN RITMO.. UN BATTITO DEL CORPO... sTATO e cHIESA NE HANNO PAURA... I SANTI E GLI EROI... LI STIMANO QUANDO SONO mORTI...

    eL Cabezon...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0