username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

EFFLUVIO LUNARE

Esplode
La città nelle sue luci

Flebili stelle.

Timidamente
Una luna s’affaccia.

Argentei raggi
Domati
Da vigorose luci

Simulazioni
Di un mondo
Senza sogni

Resto ferma
E respiro
Il profumo
Della luna.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Veronica Crispino il 05/10/2008 12:46
    Grazie a tutti! Troppo buoni!
  • yari firel il 02/10/2008 04:40
    Che profumo ha la luna?
    Cmq. brava è molto bella!
  • laura cuppone il 26/09/2008 00:35
    attrazione
    come l'acqua
    per un satellite scuro
    senza il sole
    ma attraente
    misteriosa
    e seducente...
    é con lei che cerchi un contatto...
    le luci ti infastidiscono...

    ti capisco...

    bello il contatto con gli elementi naturali,
    é una cosa che in poesia mi piace molto.
    ciao
    Laura
  • Maurizio Patrocinio il 03/07/2008 14:22
    Le luci della città sono troppo invadenti, ci fanno perdere uno spettacolo
    considerevole. Molto bello il profumo della luna. Maurizio.
  • Vincenzo Capitanucci il 03/07/2008 11:03
    Il profumo della Luna s'intinge in quelle flebili Stelle...

    bellissima esplosione... della Città...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0