accedi   |   crea nuovo account

L'esecuzione

Mi sono ucciso

cento volte,

disperando il mio imperfetto.


Il cappio è sempre pronto,

per la prossima esecuzione.


Accanto
appunti di vita
sempre più impiastricciati

per ricodarmi
ogni volta
chi nella vita fossi

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 08/07/2008 08:49
    L'importante è rinascere sempre.
    Molto bella!
    A rileggerci...
  • nicoletta spina il 03/07/2008 22:49
    Ma ogni volta sei rinato e negli appunti hai ricordato...
    Mirabili versi che fanno riflettere. Bella e profonda.
  • Patrizia Cremona il 03/07/2008 22:29
    Nascita e fine accoglie la tua mente..
    confuso inconsciamente risale il tuo percorso di vita "disperando il mio
    imperfetto" versi maestrali, complimenti!
    Poesia bella, scorre lentamente nell'anima.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0