PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Medicina Vicidina 777 alla predestinazione Luce in DNA blu-terra

Vibrazioni d'Intensa Luce

Entrano dentro di Me

Provenienti da una Stella Lontana-Vicina


Scorrono in limpido Fiume irruente

Verso Te Divina


In Pacifico Oceano d’Amore


Attraverso Te Amica D’Oro

Volano verso Tutti i miei baci-raggi

Amplificati dal tuo grande Cuore


Esplodendo nei colori di Mille fiori aperti

In carezze armoniosamente petulanti di Luce


È l’Alba della Notturna Sorgente


Piovono in gesti luminosi accarezzando i Petali

incantevoli Mani dalle dita di labbra


Figli bellissimi dell’Arcobaleno sollecito

Umidi di Mielosa Rugiada


Dolci sottili nati in Sol le(t)ti coso gioioso abbraccio


Nella Splendida Venerea Mattina

Raccoglieremo Briciole d‘Eternità


Per non morire più!!!!

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0