accedi   |   crea nuovo account

Gigolò allietante in Viva io al Sublimato di Fragola

Sono quasi sette Anni di Sogni

In corpo vecchio rimbambino


Da grande

è tempo di poetizzare i progetti nel Tempio


Vorrei aprire un Vivaio vicino al Mare Amore

Di piante e fiori solo da Giardino

In grande Universale Paradiso


Aperto a Cani-gatti in tutti gli Animali essenti


Detesto le chiusure nelle gabbie delle case

Le loro naturali nature sono castrate


Liberate il cielo dalle sue nuvole

E le lune dai loro inganni


Un Vivaio dove terrei Cara solo l’Orchidea

Le altre piante le regalerei a persone di Passaggio


Non è molto saggio


Ho sempre visto in essere Saldato

Un Soldato nelle formose forme


Di dì di Prostituzione


Vavà va libero da ogni Fascia


Meglio un compenso in Faccia

Di Torte Fragole da offrire in Punti Fragola


Sono già Fallito più volte in questa moderna Società


Cercando di Scaldare Vecchie Rocce di Granito!!!!

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • dna blu il 04/07/2008 00:40
    attento capitano alla tua età è molto pericoloso scalare e scaldarsi su vecchie rocce di granitooooo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0