username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Luce...

Svegliarsi un mattino d'estate,
nel cuore in tumulto ci sei tu,
alzarsi e posarsi come su di una nuvola rosa,
sentirsi leggeri, un angelo a fianco ti sorregge... tu,

svegliarsi dal torpore fin'ora vissuto,
accorgersi che la fuori c'è un mondo brulicante di vita,
scoprire di non essere più soli,
stupirsi per queste tenebre ormai dissolte.

Svegliarsi, scuotersi, rivivere attimi meravigliosi,
che prima passarono inosservati,
meravigliarsi sempre,
esplosione dei sensi, attenti voi nelle vicinanze,

un anima persa s'è ritrovata,
ed ora vuole il suo posto nel mondo,
che mi amino o mi odino io sarò sempre qui,
esisto, sono, desidero, amo... tutto e tutti.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Dolce Sorriso il 04/07/2008 14:52
    è bello ricominciare a vivere,
    scoprendo di nuovo i sentimenti.
  • Maurizio Patrocinio il 03/07/2008 18:32
    Grazie Angelica, è una forza che sento dentro incredibilmente, forse scoppierò. Maurizio.
  • Anonimo il 03/07/2008 18:18
    Che coraggio Maurizio...
    hai ragione ci vuole proprio tanta forza per riuscire ad amare...
    Chi ama avrà sempre un posto nel mondo... e specialmente nel cuore degli altri..
    ciao
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0