username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Inerme

Or sento:
il suon m'abbandona
la penna non perdona
la ragione ormai stanca
la rima oggi mi manca

Or sento:
la nebbia s'alza
il buio m'incalza
il vuoto avanza
morente la speranza

È gia la fine mio lettore
il nemico fa faville.
Io son Ettore,
aspetto Achille

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Francesco Garofalo il 03/11/2011 15:00
    giusto lupoalato stupenda stupenda stupenda
  • Luigi Locatelli il 26/07/2010 10:58
    aspettando che arrivi un colpo di vento a rissolevarci...
  • lupoalato maria cannavacciuolo il 24/06/2009 14:14
    hehe ma è stupenda complimenti, mi hai fatto riflettere e alla fined ei versi sorridere (spero non ti offenda) cmq che bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0