username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La mia stella

Un gesto inconsapevole o ancor più involuto
senza malizia alcuna, da nessun pensiero sostenuto.
Or giunge a me da altre mani portato
anch'esse inconsapevoli dei giochi del fato
la stella degna della tv ancor brilla alta in cielo
che gioia! Oggi la sua luce ha passato il velo
sopra posato e ancor non vecchio
ma questo splendore è come ode all'orecchio.
Stella in stella come la catena eterna
essia, oggi la felicità mi governa.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Luigi Locatelli il 26/07/2010 11:01
    non sono riuscito a coglierne il significato...
  • lupoalato maria cannavacciuolo il 24/06/2009 14:12
    non so perchè ma questa mi sembra un pochino diversa dalle altre che ho letto, ha un po del tuo stile, ma altro che non ti appartiene. Posso sbagliarmi e vorrei sapere se e cosi, ma l'hai scritta tu da solo o a più mani???

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0