PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fievole

Come un tocco fievole
quella pacca sulla spalla,
quel sorriso,
quel bacio,
quel sole..

Prendi e anche oggi
come elastico
tiri la mano alla vita
per correre con te
e vai..

Quale cosa più
semplice per pittore cieco
descrivere la realtà
con i suoi colori
con le sue mani,
con i suoi Occhi.

Assaggia con
tutto te stesso il sapore
del vento,
il profumo dei fiori,
la dolcezza di una mela:
Come d'infanzia ogni giorno
Accresciuto..

Quanto bruciano gli occhi
di quel pittore:
quanto brucia il cuore
di quel pittore;

Com'è difficile ogni giorno
com'è sottile quel filo d'erba..

.. Fievole..

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Aedo il 06/03/2011 00:43
    Una poesia che colpisce e attira per l'intensità delle emozioni e la spontaneità. Brava!
    Ignazio
  • Anonimo il 02/04/2010 08:56
    Sento amarezza e cerco di comprendere, mi appassiono nella ricerca del delicato istante che ha creato l'emozione. Sei una donna colma di emozioni e trovo meraviglioso il modo che hai di esprimerle.
  • Chirio Giocoliere del Verbo il 20/12/2008 21:39
    sinceramente? mi è piaciuta molto! quadretto veramente interessante, bella similitudine, eliminerei solo i puntini!
    brava!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0