accedi   |   crea nuovo account

Sullo stesso ramo

Eravamo sullo stesso ramo
io e te
all'alba del tempo:
piume tra le piume,
battito nel battito.

Una brezza torna
a dondolarci
mentre guardiamo dall'alto
la realtà distante.

Ad ogni volo
mille anni lontani...

Siamo caduti dallo stesso ramo
io e te
al tramonto del cuore:
il sole
sopra pareti vuote
di parole e foglie sommerse.

E siamo ancora
io e te:
battito nel battito
piume tra le piume
sullo stesso ramo.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 07/11/2009 15:56
    È vera l'impronta, credo che sia scia d'energia, anche se è stata, se è andata, rimane e segna, anche su un ramo.
  • Dolce Sorriso il 13/10/2009 13:08
    semplice e bella
    piaciuta
  • Anonimo il 06/07/2008 17:37
    Nella sua delicata semplicità molto bella...
    Bravo Roberto,
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0