PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

cinque sensi

Sento
(a distanza)
nei vicoli della mia mente
(Stretti, Corti)
l’eco della tua voce.
La trattengo,
almeno tento,
ma veloce lascia il senso,
scappa.
Allora tendo il naso
come a voler scovare nell’aria
quel profumo di vaniglia
Dolce
di donna fatta,
quel sentore mi chiude gli occhi
e vado a tentoni
(mani aperte tese)
con le braccia nel vuoto frontale.
desidero toccarti,
accarezzare il tuo viso,
togliere i capelli dalla tua bocca
poi dalla mia
e di nuovo dalla tua,
con quelle continue smorfie indipendenti.
Colgo nell’aria una corniola,
consumo le mani levigandola
aspettando i veri destinatari di tanta accuratezza,
i tuoi seni.
A occhi chiusi ti vedo,
come ti sento,
ma ho un album di foto che non lascia alla mia memoria il permesso di dimenticare,
se mai potessi dimenticare,
e sorridendo
ti raggiungo,
o almeno ho l’illusione,
e ti abbraccio,
poi ti lecco,
ti gusto,
come il più succulento dei piatti.
E sei primo,
secondo
ma soprattutto
Dolce
infinito delizioso colorato,
Fresco e caldo,
Zuccherino e amaro,
Soffice e duro,

Sei angelo e diavolo,
Odio e amore,
Croce e delizia,
Luce e buio,
Sei tutto ma non sei “il niente”,

Per me

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • niche chessa il 23/09/2010 09:54
    un'altra bella poesia, mi piacciono anche le parentesi esplicative! La vita è un quadro, non un succedersi di eventi.
  • Vincenzo Scognamiglio il 19/05/2009 20:51
    Stupenda
  • Anonimo il 19/02/2009 19:00
    DAVVERO BELLA. solo che avrei usato la virgola al posto delle parentesi, scorre di più e si afferra il senso pieno... Baci Lylly
  • stefano manca il 19/12/2008 18:11
    mi hai fatto ripensare ai miei casini. esorcizandoli. ottima descrizione delle dinamiche di una mente in amore
  • Anonimo il 06/07/2008 17:16
    Una spiccata dualità.. che sempre affascina...
    bello il finale
    sei tutto ma non sei "il niente"
    Ciao
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0