accedi   |   crea nuovo account

Doccia di Luce

Essendo in Doccia
Stavo immaginando
Sciacquandomi leggero leggero
Ad Acque fresche ringiovanenti
A venti anni volevo morire per inedia
truce disperazione
Adesso vorrei tornare ai venti anni in leggiadria
Con i tuoi quasi inimmaginabili per me
Seducenti Sedici anni
Dove la Vita è ancora nelle ali in Pupa
d’una farfalla arcobaleno
Ed avere insieme una Nuova vita
Spalancata davanti a noi
Spelonche Raccogli enti l’infinito nella sua Essenza
Libera da ogni catena
La vita da spesso una seconda chance
mai di questo tipo
Perché mi chiedo
Essendo il tempo una mera pura semplice illusione????
Vieni avanti Amore
Questo vivere d’Amore
L’invento per te Amore!!!!

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0