username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

numeri e lettere

La dove le parole mancano
dei numeri ho visto la perfezione.
Come lettere si alternano e danzano
sembran versi in composizione

Da natura privati
l'un dell'altrui talento
come due innamorati
insieme son complemento

Ma di amanti lontani
lor sentono il dolore
e anche le mie mani
non ne uniscon lo splendore

Il loro sogno m'è simile mi pare:
Che arrivi il giorno in cui c'è licenza
di prendere sostanza per forma lasciare
e l'un dell'altro.. colmare mancanza

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Luigi Locatelli il 26/07/2010 11:04
    non sono riuscito a cogliere il senso...
  • roberto volpe il 13/01/2010 02:06
    Troppo accademica ed affettata, secondo me
  • Salvatore Ferranti il 29/10/2009 09:29
    bella
  • lupoalato maria cannavacciuolo il 24/06/2009 14:09
    poesia da comprendere... uhm...
  • Adamo Musella il 09/07/2008 00:06
    Numeri e lettere scorrono senza sovrapporsi creando una costruzione votata a rendere omaggio alla vita quotidiana. Bella poesia, complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0