accedi   |   crea nuovo account

Settembre al filosofo Amico Valerio Meattini

Un colpo di Spada
Taglia in due
Un essere Palla

Cadono a Terra
Due palline a forma di dadi
Due Assi
Per Zeus

Un colpo di Fulmine
Li riunisce
Per Bacco
In due Sei

Nel Magico numero 26
Addormentato nella Valeriana Andina
Abita filosofica mente il Vero Ente

Alziamo al cielo
I nostri calici
Baccanti e Sileni
Festeggi amo

A settembre
Ci sarà una nuova Vendemmia

Calpesteremo l’uva a piedi nudi
Poetizzeremo l’Amore nei Tini

Sarà un vino novello
Divino!!!!

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0