PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

sagrada amour

Fuoco rosso
sagrada amour
visione tremula
incantato sorriso
frammenti del cielo
vicini
all' imbarazzo
che risveglia la pelle
o trascina nel vago giardino,
suami amor
che si scioglie sotto il bianco di stelle
silente suono
che chiude la porta di scatto
il fianco imperfetto brucia la casa
la polvere bagnata senza il valore,
mirante de l' ocre sentiero
la distanza che misura le ombre
s' insinua la lince affamata
esistenza vivente
trascinato e rapito
di ogni cosa il volere.
Agapanthus e odore di terra
sentimento staccato da sè
la vestale coperta
l' assolata stagione si prende
senza il domani
può dirsi padrona
segregado l' amor
siente il vento
il dolor la fortuna
del colore l' anima ruba
il miraggio fugato dell' oasi
possessione bugiarda
ogni natura rapita.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Fiscanto. il 20/06/2009 18:16
    molto ben fatta
  • Patrizia Cremona il 08/07/2008 18:48
    Soggettiva, tenera, spicca l'amore " sagrada amour" viaggio immenso
    colori, mille sfumature... da vivere...
    un po' misteriosa
    ... ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0