PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

. dolore

Eccola la,
inesorabile, prepotente
entra senza bussare,
senza chiedere permesso
... l'accolgo inaspettata
senza parole
Tu maledetta tristezza
colpisci il mio cuore
con una lama sottile
offuscandomi la mente,
un dolore attanaglia il mio stomaco,.
l'angoscia sale,
mentre la nausa m'impedisce di respirare,
è bastata una frase,
un discorso delicato,
per riaprire im me tutte le ferite,
le avevo rinchiuse tutte in un cassetto,
ma tu l'hai riaperto
senza chiederne le chiavi.
Odo dei passi lungo il corridoio,
furtivamente, mi asciugo le lacrime,
appare lei, il mio angelo,
mi guarda senza parlare,
mi abbraccia, mi consola,
i suoi gesti parlano più di mille parole.
Lei così esile
ma forte il suo animo.
mi parla di se...
del senso della vita,
della morte,
io dissento,
annuisco.
Le sue parole,
sono come miele sul mio cuore.
Lei donna moderna,
ma d'altri tempi con eterei valori,
ha trasformato il mio pianto in un sorriso

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

23 commenti:

  • Bruno Briasco il 24/12/2010 20:05
    tenera, delicata creatura... lascia il passato al passato e vivi... ora! Molto bella BB
  • Dolce Sorriso il 20/07/2008 15:14
    ciao piccola sono felice dei tuoi passaggi.
    Un bacio
  • F S il 18/07/2008 11:52
    ma io la conosco già da tempo, e posso dirti ke hai ragione, Laura C. è una persona speciale, sn felice ke hai trovato un'amica come lei!!
    Ho letto e commentato diversi suoi scritti, tutti molto belli e profondi, ciao!
  • Dolce Sorriso il 18/07/2008 11:39
    ah dimenticavo, se vuoi leggi la sua descrizione,
    nella mia poesia, Laura dolce fata.
    Un abbraccio
  • Dolce Sorriso il 18/07/2008 11:37
    ciao piccola, anch'io non ho molte amiche certo per libera scelta, quelle che ho sono intoccabili.
    Ma di quella che parlo è nuova, ma ho capito subito che il suo animo è profondo.
    è UNA DONNA DEL SITOdovresti leggere le sue poesie,
    si chiama Laura c. fammi sapere cosa ne pensi.
  • F S il 18/07/2008 10:51
    Sai? Appena ho cominciato a leggerla ho ricordato una mia poesia ke invierò oggi, ke si intitola "Al mio migliore amico", e ki ti scrive ora è una ke di amici ne ha avuti ben poki! Ciao e un abbraccio!
  • Dolce Sorriso il 17/07/2008 13:08
    i l dolore a volte è tanto, più amici ci sono meglio è.
    grazie.
  • lucia cecconello il 16/07/2008 10:07
    Anch'io ho conosciuto questo dolore e con l'aiuto di AMICI si può superare...
    ciao Dolce
  • Dolce Sorriso il 13/07/2008 10:36
    grazie Maria del tuo passaggio,
    apprezzo molto le tue parole.
    Un abbraccio
  • terry Deleo il 13/07/2008 08:48
    La tristezza fa parte della vita, la conosco bene anch'io.. ma come dice bene Ignis c'è sempre pronto qualcuno ad aiutarti a metterla da parte.
    E poi esistono anche gli Angeli... terry
  • Aedo il 13/07/2008 00:09
    Il dolore, la tristezza, a volte entrano prepotenti nella nostra vita... E allora ci sembra che si apra il baratro... ma al di là di tutto, emerge poi il desiderio di superare il vuoto e ci ritroviamo con tante persone pronte a donare un dolce sorriso, coma ben indica il tuo bellissimo nick.
    Un caro saluto
    Ignazio
  • Dolce Sorriso il 12/07/2008 13:54
    per fortuna alcune amicizie accomunano
    il genere umano, sono queste le cose che ci aiutano a comprendere gli altri.
    un abbraccio
  • augusto villa il 12/07/2008 13:02
    La tristezza... ah sì... una mia vecchia amica!... ahah... Oltre ai suoi difetti..(.. e chi non ne ha?)... ha anche un sacco di pregi... A volte è una pena ascoltarla... ma a volte porta a riflessioni che inevitabilmente ci fanno aprire quella finestra che si affaccia sul corso della vita... facendocela apprezzare ancora di piu'... Secondo me... felicita' e tristezza... sono due vecchie amiche... Difficilmente vanno in giro assieme... ma si scrivono e si telefonano... E questa considerazione già mi rasserena... nei miei momenti tristi... e gioiosi... Ciao Dolcissimo Sorriso!!!
  • Dolce Sorriso il 11/07/2008 11:20
    CRAZIEa tutti di aver commentato,
    a vote bastano poche parole ed un sorriso della persona giusta
    che aiuta a far riflettere e a far ritornare la serenità.
    Un ABBRACCIO A TUTTI.
  • Vincenzo Capitanucci il 11/07/2008 09:51
    Anche nel Sonno si ritorna alla Sorgente... a questi Angeli di Luce... che danno ristoro e amore... che alcuni di noi... Come Laura C... incarnano...

    un bacio-raggio a Tutti.. per un Dolce Sorriso...
  • Cinzia Gargiulo il 11/07/2008 00:28
    Hai descritto molto bene le sensazioni provate in quel momento che hai vissuto. Anche a me nella prima parte mi ricorda una mia "L'apice del dolore"... ma io sul finale invoco il sonno ristoratore non avevo l'angelo-Laura
    a trasformare le mie abbondanti lacrime in sorriso.
    Un abbraccio ad entrambe...
  • Dolce Sorriso il 10/07/2008 23:22
    Ho provato, tante volte a scacciare via la tristezza,
    a volte ci sono riuscita, pensando al bello della vita
    a volte è il vissuto che crea questi problemi,
    ho provato tante volte a fare ciò che descrivi tu,
    credimi non è sempre facile.
    Ti ringrazio di cuore delle tue belle parole,
    e del tuo consiglio.
  • Dolce Sorriso il 10/07/2008 23:15
    Ciao fata lo sai che tengo molto hai tuoi commenti, in parte chi ci segue sa che sei una fata, ma non sà che sei anche un angelo.
    tiPREGO DI NON ARROSSIRE.
    Un forte abbraccio.
  • Dolce Sorriso il 10/07/2008 23:11
    Grazie Vince, il tuo passaggio mi riempie di gioia.
    Un abbrccio.
  • laura cuppone il 10/07/2008 18:15
    ti voglio bene!!!!!
    grazie donna bellissima
    grazie sorriso dolcissimo..
    grazie...
    Laura
  • Vincenzo Capitanucci il 10/07/2008 17:30
    una mano.. in un pugno d'acciaio... mi strappa le viscere... ho donato qualcosa.. ho perso qualcosa... devo reintegrarlo... un etereo valore.. in un sorriso.. m'aiuta...
  • giuliano paolini il 10/07/2008 15:35
    tristezza e' mancanza di coraggio, non e' condizione attiva e' come l'oscurita' che e' mancanza di luce quando porti luce l'oscurita' non esiste cosi' come puoi provare ad attivare il coraggio e la tristezza scompare
    i polmoni sono la sede del coraggio fortifica e cura il respiro e automaticamente si rinvigorisce il coraggio la cui presenza fa evaporare la tristezza un bacio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0