PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il Tempo

Stai guardando le stelle nel cielo,
ti senti bene, nascosto dal velo
di una felicità falsa e breve,
non senti niente, sei troppo lieve.
Per un attimo chiudi gli occhi,
senti la terra sotto i ginocchi.
Tutto intorno ad un tratto esplode.
Posti, facce, parole, il mondo erode.
Ti svegli all'interno del buio,
chiedendo perché non hai paura,
é troppo presto forse.
Troppo tempo andato di corsa.
I ricordi sparsi sulla spiaggia sola.
Un'urlo che ti rimane in gola.
Le foto di momenti dimenticati.
Perché se ne sono andati?
L'incubo trasforma il sogno,
la speranza diventa bisogno.
Non sai se sei tu ancora,
Sempre nel vuoto cerchi dimora.
Troppo veloce per farti capire,
troppo lento per poterlo sentire.
Un'altra pagina gira con tuono.
Una vita cambia suono.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Riccardo Brumana il 08/11/2008 01:03
    La poesia è molto bella, in rima poi scivola via bene.
    brava
  • Adamo Musella il 13/07/2008 17:48
    Questo tempo che scorre è simile a un fiume in piena... non abbiamo tempo è già siamo travolti. Come potremmo mai immaginare la nostra esistenza se non come energia allo stato puro. Brava Anita continua così :bacio:
  • Nita K il 11/07/2008 23:33
    Grazie a tutti per i belli commenti Questa è la prima cosa che ho scritto in italiano... e infatti racconta la mia esperienza di contemporaneamente "crescere" e trasferirmi in un nuovo e sconosciuto paese... appunto l'Italia Il passaggio da bambina a donna era un po' troppo veloce e... spaventoso per me... ma col tempo tutto si aggiusta
  • Roberta Berardi il 10/07/2008 23:03
    ottimo!
    è davvero molto bella, complimenti!
  • laura cuppone il 10/07/2008 20:07
    proprio interessante..
    questo tuo tempo...
    complimenti..
    Laura
  • Vincenzo Capitanucci il 10/07/2008 17:41
    nel libro della vita... il vento gira l'unica pagina del libro...è un tuono.. un suono... nuovo...
  • giuliano paolini il 10/07/2008 16:36
    bene cosi' quel che cambia ha forze nuove quel che si attarda non ha ancora esaurito il suo lavoro a noi il piacevole compito di godere di entrambi.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0