accedi   |   crea nuovo account

Nel prato campestre

Le campane nel maestoso campanile tremano,
le spighe di grano nell’ossuto campo volteggiano
al suono del vento,
le ragnatele di fino lino sul tenue stelo ondeggiano
al movimento del loro peloso inquilino,
le mie paffute mani vibrano
all’abbraccio tuo sinuoso;
la natura si muove
e noi con essa incutiamo un dolce livore.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • augusto villa il 14/07/2008 09:34
    Ciao Sara... No ti smentisci mai... Sempre belle le tue poesie... Tenere... e pulite... Ciaooooo!!!!!
  • Vincenzo Capitanucci il 11/07/2008 16:57
    Stupende vibrazioni... nella cute... d'un dolce livore... liquore... di cuore...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0