accedi   |   crea nuovo account

Ssconosciute malinconie

Guarda non so cosa siano sembrano sconosciute malinconie!
Mi guardo e mi rivedo com’ero e dov’ero!
È triste ancor più triste di una gravidanza.
I miei avanzi non vanno ancora via! C’è ancora e poi ancora un profumo che……
….. guarda non so cosa siano sembrano sconosciute malinconie!!!
Ricordo il biondino che con me fumava e guardava il mare! Ancora e poi ancora ricordando.
Io gli chiedevo quando dimenticherai???
Era tutto triste ancor più triste di una coppia che sogna una famiglia.
Ricordo e mi chiedo adesso quando dimenticherò???
Sono i miei avanzi che non vanno via!
In macchina è facile litigare per colpa del nervosismo che il traffico mi procura,
ma lei è talmente calma che mi innervosisce ancor di più.
Guarda non so cosa siano sembrano sconosciute malinconie!
Stritolo i miei avanzi tra le mani e così nasce la fine facendo morire, finalmente, l’inizio!!
Un vero amore finisce per sempre nemmeno il saluto deve restare e se così non fosse non è stato amore.
Il matrimonio è della noia appartiene al maschio e alla femmina mai all’uomo e alla donna, mentre
l’amore appartiene alla fine.
Guarda non so cosa siano sembrano sconosciute malinconie………

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 12/07/2008 10:38
    I mie avanzi... li porterà via... una Marea d'Amore... erano Solo Sconosciute Malinconie...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0